slide slide slide

Servizi per il mercato azionario dedicato alle PMI

BEST IPO INNOVATIVE PROJECT: i vincitori del 2016

_STE8067

Durante l'AIM INVESTOR DAY (14 Aprile 2016, palazzo Mezzanotte) sono state premiate le aziende che si sono distinte per le caratteristiche di eccellenza e innovazione del modello di business presentato in fase di collocamento.

I criteri che hanno portato all’assegnazione del “Best IPO Innovativa Project” AWARD, realizzato da IR Top e UK T&I, hanno riguardato:

  • l’analisi del modello di business
  • le motivazione dell’IPO
  • le Strategie di crescita annunciate 
  • la componente di innovazione che caratterizza il Business Model.

 

 

I VINCITORI 2016

DIGITOUCH: Simone Ranucci Brandimarte, Presidente

Quotata dal 16 marzo 2015, ha chiuso il 2015 con ricavi pari a 27 milioni di euro e un EBITDA margin del 19%; capitalizza 26 milioni di euro.

Motivazione dell’Award: ”Il Gruppo DigiTouch si distingue nel panorama italiano del Digital Marketing, in particolare nel mobile & performance advertising, per le costanti attività di ricerca e sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative 100% Made in Italy, che spaziano dai canali digitali innovativi e tradizionali a quelli off-line e unconventional”.

Simone Ranucci Brandimarte, Chairman del Gruppo DigiTouch, che ha così commentato: “Siamo molto lieti di aver ricevuto questo Premio perché rappresenta un riconoscimento importante dell’impegno e della dedizione di tutto il nostro Team nel rendere possibile l’obiettivo della quotazione prima e successivamente nel mantenere le promesse di crescita e di innovazione tecnologica fatte al mercato. I costanti investimenti in innovazione tecnologica sono la premessa per garantire una crescita continua ed equilibrata”.


PITECO:
Marco Podini, Presidente

Quotata dal 31 luglio 2015, ha chiuso il 2015 con ricavi pari a 13 milioni di euro e un EBITDA margin del 43%; capitalizza 66 milioni di euro

Motivazione dell’Award: “Piteco si caratterizza per gli elevati livelli di innovazione tecnologica e funzionale, nella tesoreria, nelle aree della pianificazione finanziaria, del risk management e del reporting finanziario. Il software Piteco è utilizzato in 40 Paesi nel mondo”.
SITI B&T GROUP: Fabio Tarozzi, Presidente e Amministratore Delegato 

Quotata dal 31 marzo 2016, ha chiuso il 2015 con ricavi pari a 183 milioni di euro e un EBITDA margin del 10%; capitalizza 100 milioni di euro.
Motivazione dell’Award: “SITI B&T GROUP è presente sul mercato italiano della ceramica da oltre 50 anni. Si caratterizza per l’innovazione e la continua evoluzione tecnologica con soluzioni energy/cost saving sui processi di cottura a basso consumo energetico ed impatto ambientale. Negli ultimi cinque anni ha presentato 103 domande di brevetti, di cui 21 concessi”.

Fabio Tarozzi, Presidente e Amministratore Delegato di SITI-B&T Group ha così commentato: “Il debutto sul mercato AIM Italia è stato per noi una tappa fondamentale nella strategia di crescita dove abbiamo ricevuto un ampio apprezzamento da parte degli investitori italiani ed esteri. Questo riconoscimento in qualità di “Best IPO Innovative Project” è per noi motivo di grande soddisfazione e va a premiare sia il nostro progetto strategico che la struttura innovativa della nostra offerta.”