slide slide slide

Servizi per il mercato azionario dedicato alle PMI

IR TOP PRESENTA LE AIM VIRTUOSE IN CRESCITA I RISULTATI FINANZIARI

08/05/2018
  • +24% la crescita dei ricavi nel 2017
  • +47% la crescita dell’EBITDA
  • EBITDA margin pari al 12% 

M&A E INTERNAZIONALIZZAZIONE LE STRATEGIE PERSEGUITE POST QUOTAZIONE

Milano, 8 maggio 2018

IR Top Consulting, Partner Equity Markets di Borsa Italiana, ha presentato, in partnership con PMI Capital, SME Growth Platform AIM Italia, l’Investor Day durante il quale 7 aziende quotate sul Mercato AIM Italia hanno illustrato i risultati economico-finanziari raggiunti nel 2017 e le strategie di crescita.

Anna Lambiase, CEO di IR Top Consulting: Il mercato AIM Italia conta oggi 99 società quotate con una capitalizzazione complessiva di 6,6 miliardi di euro; la raccolta totale ammonta a 3,8 miliardi di euro, la raccolta media è di 8 milioni di euro. Da gennaio 2018 le IPO sono state 7, tra cui 5 SPAC che hanno raccolto complessivamente 1,1 miliardi di euro. Le società AIM presentate oggi agli investitori si sono contraddistinte per risultati finanziari in crescita nel 2017 sia in termini di fatturato che di marginalità rappresentando un campione di economia reale che crea valore con ricavi medi pari a 32 milioni di Euro, in crescita del 24% ed EBITDA Margin del 12%. Operano in settori rappresentativi del tessuto imprenditoriale italiano, dall’healthcare alle tecnologie, con ampie prospettive di sviluppo con una strategia orientata alla crescita e all’internazionalizzazione. I controvalori medi giornalieri si attestano a circa 68.000 Euro con una performance di +18% dalla data di introduzione dei PIR ad oggi. Nella maggior parte dei casi la quotazione ha favorito processi di aggregazione ed M&A al fine di incrementare la dimensione media aziendale.”

Il panel di aziende quotate ha raggiunto nel 2017 un giro d’affari di 190 milioni di Euro in crescita del 24% rispetto al 2016, l’EBITDA si è incrementato del 47% rispetto all’anno precedente con un EBTDA margin del 12%. Da inizio 2017 la performance azionaria delle aziende è cresciuta del 20%.

Le aziende intervenute, appartenenti ai settori dei Servizi, Healthcare, Media e Finanza, sono rappresentate dai rispettivi Amministratori Delegati, in particolare:

  • ALFIO BARDOLLA TRAINING GROUP, Alfio Bardolla, CEO
  • BOMI GROUP Marco Ruini, CEO
  • CASTA DIVA GROUP, Andrea De Micheli, CEO
  • DIGITAL360, Andrea Rangone, CEO
  • PORTALE SARDEGNA, Massimiliano Cossu, CEO
  • SCM SIM, Antonello Sanna, CEO
  • TPS, Alessandro Rosso, CEO

 

L’evento è disponibile in streaming su PMI CAPITAL, SME Growth Platform AIM Italia: www.pmicapital.it

 

I RISULTATI ECONOMICO-FINANZIARI 2017

 

Società

Market

Cap

Ricavi

2016

Ricavi

2017

Var%

EBITDA

2016

EBITDA

2017

Var%

EBITDA% 2017

Alfio Bardolla TG

14,6

6,4

9,6

49,6%

0,9

1,8

94%

18,8%

Bomi Italia

50,9

100,9

117,9

16,9%

8,7

11,3

29,1%

9,6%

Casta Diva Group

17,7

22,8

24,4

7,0%

0,7

1,3

81,5%

5,7%

Digital360

19,4

12,8

14,3

12,0%

1,7

1,6

-2,4%

11,5%

Portale Sardegna

1,2

4,5

5,8

29,5%

0,07

0,3

n.s.

5,5%

SCM SIM

18,7

6,9*

7,9*

14,3%

0,1

-0,4

n.s.

n.d.

TPS

27

14,6

19,1

30,7%

3,1

4,2

33,2%

21,7%

MEDIA

21,4

27,0

31,8

24,3%

2,2

2,9

47,0%

12%

*Commissioni attive

ALFIO BARDOLLA TRAINING GROUP nel 2017 ha raggiunto ricavi pari a 9,6 milioni di Euro, +50% rispetto al 2016; l’EBITDA si è attestato a 1,8 milioni di euro in crescita del 48% rispetto all’esercizio precedente con un Utile Netto che ha raggiunto 0,4 milioni di Euro.

 

BOMI GROUP ha registrato un Valore della Produzione di 117,9 milioni di Euro in crescita del 17% rispetto all’anno precedente. L’EBITDA consolidato è stato positivo per 11,3 milioni di Euro. Tale crescita è proseguita anche nei primi tre mesi del 2018 con un fatturato consolidato che al 31 marzo 2018 è stato pari a circa 29,6 milioni di euro (+5,3% rispetto ai 28,1 milioni di euro realizzati nello stesso periodo del 2017).

CASTA DIVA GROUP nel 2017 ha registrato un valore della produzione di 23,5 milioni di Euro. I Ricavi delle vendite e delle prestazioni sono pari a Euro 24,4 milioni, in crescita del 7% rispetto al 2016 (Euro 22,8 milioni). L’EBITDA è stato pari a Euro 1,3 milioni, +81% rispetto al 2016 (Euro 0,7 milioni). La PFN (cassa) è pari a -1,8 milioni di euro.

DIGITAL360: nel 2017 ha conseguito ricavi per 14,3 milioni di euro, con una crescita del 12% rispetto ai 12,8 milioni del 2016. L’EBITDA è pari a 1,64 milioni di euro, sostanzialmente in linea con quello del 2016.

PORTALE SARDEGNA: il Valore della Produzione è stato pari a Euro 5,8 milioni, in crescita del 29,5% rispetto a Euro 4,5 milioni nel 2016. L’EBITDA è stato pari a Euro 0,32 milioni, in significativa crescita rispetto a Euro 0,07 milioni nel 2016.

TPS: I Ricavi nel 2017 sono stati pari a Euro 19,1 milioni, in crescita del 31% rispetto a Euro 14,6 milioni nel 2016. L’EBITDA si è attestato a 4,2 milioni, in crescita del 33% rispetto a Euro 3,1 milioni nel 2016, corrispondente a un EBITDA margin del 21,7% (21,3% nel 2016).

SCM SIM: le commissioni attive, pari a 7,9 milioni di Euro, sono cresciute del 14% rispetto al 2016 (6,9 milioni di Euro). Il Margine di intermediazione raggiunge i 4,1 milioni di Euro, in aumento del 4% rispetto all’esercizio 2016. I patrimoni in gestione al 31 dicembre 2017 sono pari a 169,0 milioni di Euro (165,9 milioni di Euro nel 2016).