slide slide slide

Servizi per il mercato azionario dedicato alle PMI

La settimana su AIM: 9-13 luglio 2018


16/07/2018

MILANO (AIMnews.it) - Il Controvalore Totale scambiato nella settimana è pari a 125,5 milioni di euro37 titoli positivi con una media del +10,87%. Il FTSE AIM Italia ha segnato -2,81%. Il FTSE Italia PIR PMI All ha segnato una performance del -0,51%.

 

Le 5 performance migliori della settimana:

 

Monnalisa: 170,76% (CMG Euro 1.145.650)

Portobello: 87,79% (CMG Euro 555.107)

Digital360: 23,81% (CMG Euro 34.836)

Askoll EVA: 18,99% (CMG Euro 1.346.795)

Longino & Cardenal: 15,68% (CMG Euro 618.160)

 

A livello settoriale* la miglior performance è stata registrata dal settore Moda e Lusso (+34,1% in media), seguito dal settore Media (+6,9%) e dal settore Industria (+0,5%).

 

Performance Settoriale

 

Moda e Lusso: 34,1% (CMG Euro 238.541)

Media: 6,9% (CMG Euro 75.576)

Industria: 0,5% (CMG Euro 356.789)

Finanza: 0,3% (CMG Euro 116.032)

Servizi: -0,3% (CMG Euro 85.880)

Energia ed Energie Rinnovabili: -0,6% (CMG Euro 20.625)

Tecnologia: -0,7% (CMG Euro 169.197)

Healthcare: -1,0% (CMG Euro 262.364)

Alimentare: -1,0% (CMG Euro 158.055)

Telecomunicazioni: -1,8% (CMG Euro 26.618)

Chimica: -23,5% (CMG Euro 12.223.327)

 

*Classificazione settoriale a cura dell’Osservatorio IR TOP (www.pmicapital.it)

 

Le principali News della settimana

 

Osservatorio AIM (IRTop Consulting): il 25 luglio a Palazzo Mezzanotte

 

IRTop Consulting presenterà le principali evidenze dell'Osservatorio AIM Italia sui risultati economico finanziari, liquidità e governance a Palazzo Mezzanotte (Borsa Italiana) il prossimo 25 luglio a partire dalle ore 11.00.  Il quadro aggiornato del mercato, i risultati del report e il focus sui benefici della quotazione a seguito del Decreto Attuativo relativo al Credito di imposta sui costi di IPO saranno presentati da Anna Lambiase, CEO&Founder IRTop Consulting. Seguiranno gli interventi di A. Lapalorcia - Dirigente MISE, B. Lunghi – Head of Primary Markets Borsa Italiana LSEG, F. Brunori - Direzione Credito e Finanza Confindustria, F. Carpano – già Tavolo Finanza per la Crescita Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Si terrà inoltre una tavola rotonda sul tema “AIM Società quotate e Investitori istituzionali” in cui interverranno, da un lato i gestori A. Buragina (Mediolanum Gestione Fondi Sgr), M. Castagnola (GENERALI Investments), L. Glarey (AZIMUT Libera Impresa SGR) e dall’altro le società quotate TPS (A. Rosso), Kolinpharma (R.P. Petrelli), ICF Group (S. Lustig).

L’Osservatorio AIM Italia di IR Top Consulting è il punto di riferimento per il mercato azionario delle PMI: centro di ricerca, elaborazione e analisi del mercato e delle società AIM, rappresenta il riferimento per la quotazione e per gli investitori istituzionali.
L'Invito è riservato a Investitori, società quotate e quotande e Stampa, con Iscrizione obbligatoria ai fini dell’ingresso: IR Top Consulting  - ir@irtop.com – 02 45473884/3

 

WM Capital: in commercio il Box della Salute

 

WM Capital, specializzata nel Business Format Franchising, promuove la crescita delle imprese attraverso lo sviluppo di sistemi franchising in Italia e all’estero, conferendo know-how industriale e operativo e mettendo a disposizione un network qualificato e internazionale.

 

WM Capital ha avviato la commercializzazione del Box della Salute, il dispositivo autodiagnostico che consente l’esecuzione di un vero e proprio check up medico, avvalendosi anche della consulenza di esperti e della telemedicina.

“Dalla data di presentazione ad oggi, - dice Fabio Pasquali, Amministratore Delegato di WM Capital - oltre ad aver ottenuto l’iscrizione del dispositivo nell’apposito registro del Ministero della Salute, sono stati numerosi i player, leader in altri settori, che hanno dimostrato grande interesse per il Box della Salute e che stanno valutando le diverse possibilità di integrazione nelle loro attività. Il lavoro svolto in questi ultimi dodici mesi ha portato alla scoperta di nuovi luoghi e settori nei quali poter inserire la nostra apparecchiatura come ad esempio, oltre alle farmacie, le cliniche mediche, i poliambulatori, i centri commerciali, le aziende, i centri estetici, le palestre, le spa, che rendono le potenzialità di questo prodotto ancora più flessibili grazie alla commerciabilità nei più svariati settori”.

 

Finlogic acquisisce il 51% di Mobile Project

 

Il Gruppo Finlogic è attivo nel settore dell’Information Technology con la realizzazione di soluzioni complete e innovative per la codifica e l’identificazione automatica dei prodotti attraverso l’utilizzo di codici a barre e della tecnologia RFID (Radio Frequency Identification).

 

A Finlogic il 51% di Mobile Project. Il closing previsto entro 30 giorni permetterà a Finlogic di proseguire la strategia di aggregazione di prodotti e soluzioni per l’identificazione automatica. “Questa ulteriore acquisizione – spiega Dino Natale, Amministratore Delegato di Finlogic - rientra nella strategia di completamento dell’offerta di prodotti e soluzioni che Finlogic offre ai propri clienti. L’obiettivo di diventare un polo di aggregazione nel mondo dell’Identificazione Automatica che offra prodotti e soluzioni complete e uniche, oggi viene raggiunto con l’inserimento nel gruppo di una società che realizza soluzioni software “su misura”. Le soluzioni integrate offerte da Mobile Project connesse a qualsiasi sistema gestionale tramite l’utilizzo di terminali e reti wireless, si integrano con le soluzioni di stampa e lettura offerte da Finlogic e rafforzano la nostra offerta rendendola unica sul mercato. Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto e delle sinergie che potremo rafforzare con le altre società del Gruppo”.

 

Portobello: titolo chiude a +16% nel primo giorno di negoziazione

 

Portobello è una società specializzata nella fornitura di prodotti di qualità a prezzi accessibili e nella distribuzione di servizi media anche attraverso attività di barter.

 

Esordio positivo per Portobello sull’AIM Italia. Il titolo chiude a 5,10 Euro, in rialzo del 16% sul prezzo di collocamento di 4,40 Euro. Capitalizzazione a quota 13,85 milioni di Euro. “Con i nostri 20 mesi di vita siamo tra le società più giovani sbarcate su AIM Italia – dichiara il co-fondatore e Direttore Generale Roberto Panfili –. Grazie alla quotazione, Portobello potrà allargare la propria rete di negozi retail, acquisire nuovi spazi media sia di proprietà sia in gestione e rafforzare il proprio brand. Il nostro business model circolare è unico in Italia e, nonostante siamo una giovane start-up, possiamo già contare su un fatturato importante e utili in crescita”.

 

Kolinpharma: V posto in Italia per crescita ricavi 2017 tra nutraceutiche

 

KOLinPHARMA SpA, fondata nel 2013, è specializzata nella ricerca, sviluppo e commercializzazione di integratori alimentari a base di materie prime di origine naturale.

 

Kolinpharma, secondo i dati forniti da New Line, partner di Federsalus, è quinta in Italia, tra le aziende nutraceutiche, per crescita dei ricavi nel 2017, con +64,5 per cento e un fatturato di 4,1 milioni di euro che la pone al 116° posto tra le oltre 2.000 aziende del mercato nutraceutico italiano. “Siamo molto soddisfatti del risultato conseguito – dice Emanuele Lusenti, Amministratore Delegato di Kolinpharma - che ci permette di arrivare ai primi posti nel settore in Italia per crescita. È il segnale che l’azione divulgativa e la forte componente di innovazione che connota il nostra business, a cui Kolinpharma si ispira sin dalla sua recente nascita, stia iniziando a portare i primi risultati tangibili e sperati spingendoci a lavorare in questa direzione”. La società, inoltre, si è aggiudicata il bando “Innodriver” della Regione Lombardia per il finanziamento della ricerca scientifica per un valore di otre 40mila euro.

 

Fedon, la moda si fa sostenibile con Ecological Revolution

 

Giorgio Fedon & Figli è leader a livello internazionale nel settore della produzione e della commercializzazione di astucci per occhiali e accessori per l’occhialeria.

 

Rivoluzione sostenibile per Fedon che, in linea con i grandi brand del fashion, guarda all’ambiente come priorità e promuove la sua “Ecological Revolution”. Un nuovo modello di business che fa della sostenibilità il suo pilastro e della durata del ciclo di vita di un prodotto il criterio di valutazione per misurare l’impatto dello stesso sull’economia e sulla produzione aziendale. Evitare l’uso di plastica vergine, raccoglierne i rifiuti e realizzare prodotti che siano ecologici e di pregio, queste le linee guida della nuova produzione Fedon. Principi che prendono forma in “Ecological Revolution”, la linea di astucci realizzata con materiali a impatto zero, presentata in occasione di Mido 2018.

 

ICF Group in scena all’International Shoes & Leather Exhibition in Vietnam

 

Industrie Chimiche Forestali S.p.A. è un operatore di riferimento nella progettazione, produzione e commercializzazione di adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico principalmente per i seguenti mercati: calzaturiero & pelletteria, automotive e packaging.

 

ICF Group protagonista della International Shoes & Leather Exhibition, evento di riferimento del settore dei materiali e dei macchinari per l’industria calzaturiera e della pelletteria, in corso in Vietnam. La ventesima edizione della fiera offre al gruppo ICF l’occasione di presentare i nuovi prodotti adesivi a base acqua, i puntali e contrafforti su base cotone, le fodere e i rinforzi per pelletteria a minimo impatto ambientale. La divisione Footwear del gruppo rappresenta il 37% del fatturato totale del 2017, pari a 78,7 milioni di euro (di cui il 68% all’estero), e nei prossimi tre anni ICF Group si propone di crescere in questo business, per consolidare la propria presenza nel Sud-Est asiatico.

 

 

LE SOCIETÀ AIM

 

4AIM SICAF: 0,00%

Abitare In: 0,63%

Agatos: 0,87%

Alfio Bardolla Training Group: -5,78%

Alkemy: 1,75%

Alp.I: 0,00%

Ambromobiliare: 7,37%

Archimede: 5,46%

Askoll EVA: 18,99%

Assiteca: 3,57%

axélero: sosp.

BioDue: -6,58%

Bio-on: -23,46%

Blue Financial Communication: -2,14%

Bomi Italia: -0,64%

Caleido Group: 0,00%

Capital For Progress 2: 0,00%

Casta Diva Group: -4,93%

CdR Advance Capital: -0,60%

Cellularline: 0,00%

Clabo : -0,49%

Costamp Group: 0,00%

Cover 50: -0,83%

Culti Milano: -8,70%

DBA Group: 0,00%

DHH: -1,63%

Digital Magics: -3,46%

Digital360: 23,81%

DigiTouch: -1,15%

Ecosuntek: -0,79%

Elettra Investimenti: 0,84%

Energica Motor Company: -1,57%

Energy Lab: 0,00%

Enertronica: 5,91%

EPS Equita PEP 2: 0,49%

Equita Group: -0,15%

Esautomotion: -6,91%

Expert System: -5,93%

Fervi: 1,41%

Finlogic: 3,70%

Fintel Energia Group: -3,03%

First Capital: -0,99%

FOPE: -2,90%

Frendy Energy: -12,13%

Gabelli Value For Italy: -1,99%

Gambero Rosso: 0,64%

Gel: 0,93%

Giorgio Fedon & Figli: -1,70%

Glenalta: 2,30%

GO Internet: -1,81%

GPI: -1,82%

Grifal: -1,74%

Gruppo Green Power: 0,00%

Health Italia: 2,98%

H-FARM: -3,00%

Icf Group: -0,23%

IdeaMI: 0,00%

Illa: -3,08%

Imvest: -4,48%

Industrial Stars of Italy 3: 0,62%

Iniziative Bresciane: -1,87%

Innova Italy 1: 0,98%

Innovatec: 4,55%

Italia Independent Group: 5,32%

Italian Wine Brands: 0,00%

Ki Group: -16,51%

Kolinpharma: -0,72%

Leone Film Group: -3,23%

Life Care Capital: 0,03%

Longino & Cardenal: 15,68%

Lucisano Media Group: 2,74%

MailUp: 3,62%

Masi Agricola: -2,90%

Mondo TV France: -10,59%

Mondo TV Suisse: 3,08%

Monnalisa: 170,76%

Neodecortech: 0,00%

Net Insurance: 1,86%

Neurosoft: 0,00%

Notorious Pictures: -3,54%

Orsero: -1,49%

Pharmanutra: 0,67%

Piteco: 0,00%

PLT Energia: -1,44%

Poligrafici Printing: 7,64%

Portale Sardegna: 2,65%

Portobello: 87,79%

Prismi: -4,36%

Rosetti Marino: 0,00%

S.M.R.E.: 2,00%

Safe Bag: -2,54%

SCM SIM: 0,00%

SIT Group: -2,73%

SITI B&T Group: -1,34%

Softec: 1,75%

Somec: 5,04%

Spactiv: -0,21%

Spaxs: 0,32%

Sprintitaly: -0,41%

Telesia: -0,77%

TPS: 3,45%

Vei 1: -0,49%

Vetrya: -0,54%

Visibilia Editore: -2,70%

WIIT: 0,00%

WM Capital: 0,00%

Zephyro: -0,49%

© Copyright AIMnews.it