slide slide slide

Servizi per il mercato azionario dedicato alle PMI

Digital Magics: selezionate le tre vincitrici della call Fastweb Together to 5G


31/01/2019

MILANO (AIMnews.it) - Si è chiusa Together to 5G, la Call for Innovation per startup e PMI innovative italiane lanciata lo scorso ottobre da Fastweb, in collaborazione con Digital Magics. Tre le aziende vincitrici: Guardian, Horta, e Quavlive. Together to 5G nasce con l’obiettivo di creare un ecosistema di imprese digitali e dare vita a una nuova generazione di prodotti, servizi e modelli di business, che grazie all’integrazione con la rete e l’architettura 5G potranno essere realizzati o perfezionati attraverso l'introduzione di nuove funzionalità.

La giuria composta da tecnici ed esperti di settore di Fastweb e Digital Magics ha scelto i 3 migliori progetti finalisti che entreranno in un programma di Co-design dove Fastweb e le aziende si “contamineranno” in uno scambio reciproco di competenze e visioni per la co-creazione di soluzioni nuove e innovative. Guardian, Horta, e Quavlive si sono distinte per l’alto livello di innovazione e la visione strategica dei progetti proposti. Le società che soddisferanno i requisiti progettuali richiesti, superando la fase di Co-design, accederanno da marzo alla fase Lab 5G di test e di integrazione in ambiente 5G presso i laboratori di Fastweb e/o nelle aree oggetto di sperimentazione per testare sul campo, in anteprima, la futura rete e sviluppare al meglio i servizi ideati.

Al termine di questa fase, Fastweb valuterà i risultati ottenuti, nonché il possibile inserimento delle applicazioni innovative all'interno delle sperimentazioni 5G in corso sul territorio italiano e potenzialmente l’integrazione nel proprio portafoglio dei servizi e dei prodotti selezionati, avviando eventualmente una partnership in ottica di Open Innovation.

“Il Programma Together to 5G di Fastweb rappresenta una sfida importante, perché la tecnologia 5G sarà in grado di cambiare davvero la nostra quotidianità migliorando prodotti e servizi che già utilizziamo e creandone di nuovi”, dichiara Layla Pavone, Chief Innovation Marketing e Communication Officer di Digital Magics. “Le startup e le PMI, che abbiamo scelto, hanno proposto delle soluzioni ad alto contenuto tecnologico, complete ed estremamente innovative in campo video e ADV, salute, monitoraggio ambientale, sicurezza sul lavoro e sostenibilità agroalimentare. Inizia ora la seconda fase di Co-design, in cui il team del nostro incubatore lavorerà ‘a quattro mani’ insieme a Fastweb per supportare lo sviluppo concreto delle migliori startup e PMI, che poi potranno sperimentare il 5G con l’obiettivo di entrare nel portfolio Fastweb e creare delle partnership di ‘Open Innovation’”.

© Copyright AIMnews.it