slide slide slide

Servizi per il mercato azionario dedicato alle PMI

FOPE 11ESIMA IPO SU AIM ITALIA NEL 2016

FOPE_DiegoNardinMILANO (AIMnews.it) –  FOPE, storica azienda orafa italiana fondata a Vicenza nel 1929, protagonista nel settore della gioielleria di alta gamma, ha ricevuto in data odierna da Borsa Italiana l’ammissione alle negoziazioni su AIM Italia. L’inizio delle negoziazioni è fissato per mercoledì 30 novembre 2016. Obiettivo dichiarato dell’operazione: sostenere un progetto di sviluppo strategico basato sulla crescita e sul consolidamento del brand FOPE nel mercato internazionale del lusso.

Diego Nardin, Amministratore Delegato di FOPE: “Contiamo di fare leva sui nostri vantaggi competitivi: la qualità del prodotto, una sintesi perfetta di artigianalità e tecnologia Made in Italy, la riconoscibilità del design e le relazioni consolidate con i clienti. La quotazione su AIM Italia rappresenta per la società una tappa fondamentale in quanto esprime contemporaneamente un riconoscimento del lavoro svolto, che ci porta oggi ad affrontare il mercato azionario, e un punto di partenza per affrontare nuove sfide di sviluppo e concretizzare le grandi potenzialità del mercato.”

Nata come laboratorio artigianale nel 1929, FOPE è cresciuta nel tempo fino a diventare un brand internazionale di gioielleria. La sede della società è a Vicenza, dove l’intero processo produttivo avviene internamente: dalla fase di prototipazione fino alla spedizione dei gioielli pronti per la vendita in più di 50 paesi del mondo.

Gli investimenti in Ricerca e Sviluppo hanno portato all’introduzione di un elevato livello di standardizzazione e automazione, con tecnologie proprietarie volte a ottimizzare processi e tempi in modo da garantire altissima qualità del prodotto.

I gioielli spaziano dai classici senza tempo, realizzati declinando l’iconica maglia Novecento, fino alle recenti linee Flex’it che includono gli originali bracciali resi flessibili grazie a un sistema brevettato di minuscole molle in oro nascoste tra le maglie. Collezioni decisamente eleganti, sempre caratterizzate da grande comfort e portabilità.

Oggi FOPE è una realtà strutturata, un’organizzazione manageriale guidata dalla terza e quarta generazione della famiglia fondatrice.

Con 37 dipendenti, la società opera a livello mondiale attraverso un consolidato e selezionato network di oltre 600 punti vendita in circa 50 paesi (presidio diretto, attraverso le controllate Fope Jewelry, Inc. e Fope Services DMCC, rispettivamente nei mercati americano e arabo)

Punto di forza di FOPE è il modello di business applicato, che prevede relazioni commerciali dirette con le gioiellerie multi-brand (indipendenti o appartenenti a gruppi) specializzate in prodotti di lusso quali orologi e gioielleria di alta gamma. Niente distributori intermediari, dunque, ma partnership che garantiscono fidelizzazione e affidabilità del cliente/gioielliere, e un ottimo after-sale service.

Quanto ai punti vendita, da segnalare è anche l’apertura del primo negozio monomarca FOPE a Venezia, in piazza San Marco, che a un anno dall’apertura sta regalando grandi soddisfazioni e ha prodotto ottimi risultati dal punto di vista commerciale.

A riprova della sua attenzione verso l’efficienza dei processi e la scelta delle materie prime e la qualità del prodotto, FOPE è diventata membro certificato del Responsible Jewellery Council (ente internazionale no-profit che promuovere norme e prassi responsabili, etiche, sociali e ambientali nel rispetto dei diritti umani in tutta la filiera del comparto dei diamanti, dell’oreficeria e dei platinoidi, dall’estrazione mineraria al commercio al dettaglio) e ha conseguito la certificazione volontaria secondo il sistema TF (Traceability & Fashion).

Collocamento

Il controvalore complessivo delle risorse raccolte attraverso l’operazione ammonta a Euro 3,4 milioni, di cui Euro 2,2 milioni mediante emissione di Azioni Ordinarie e Euro 1,2 milioni mediante emissione di un Prestito Obbligazionario Convertibile.

L’ammissione a quotazione è avvenuta a seguito del collocamento di 763.500 azioni ordinarie. Il prezzo unitario delle azioni rinvenienti dal collocamento è stato fissato in Euro 2,90; sulla base di tale prezzo è prevista una capitalizzazione di mercato pari a Euro 13,3 milioni.

Il flottante della Società post quotazione sarà pari al 16,64% del capitale sociale.

Il Prestito Obbligazionario Convertibile “FOPE Prestito Obbligazionario Convertibile 4,5% 2016-2021” è costituito da 1.200 obbligazioni con valore nominale unitario pari a Euro 100.

Nell’ambito dell’operazione di quotazione, inoltre, sono stati emessi n. 4.523.500 Warrant (“Warrant Fope 2016 - 2019”), assegnati gratuitamente ad ogni nuova azione sottoscritta e ad ogni azione in circolazione prima della data di inizio negoziazioni; le finestre di esercizio sono previste nel 2017, 2018 e 2019 - 10 Warrant danno diritto a sottoscrivere 1 azione. (Si precisa che per n. 60.000 Azioni di nuova emissione non sono stati abbinati i relativi n. 60.000 Warrant, per espressa rinuncia di un investitore che ha sottoscritto un pari ammontare di Azioni.)

Codici identificativi

Sono stati attribuiti i seguenti codici identificativi:

Codice Alfanumerico:FPE - Azioni
WFPE19 - Warrant
FPE21 - POC
Codice ISIN Azioni ordinarie: IT0005203424
Codice ISIN Warrant: IT0005203432
Codice ISIN Prestito Obbligazionario Convertibile: IT0005203671
Altre informazioni
Nell’operazione hanno agito:
NomAd, Global Coordinator e Specialista: Integrae SIM
Advisor Finanziari: Crosar Capital e IR Top Consulting
Advisor Legale: DLA Piper
Advisor Fiscale: Terrin Associati
Advisor Contabile: BDO

Capitale Sociale
Il capitale sociale di FOPE sottoscritto e versato è pari a Euro 4.583.500, composto da 4.583.500 azioni ordinarie.

capitale

 

© Copyright AIMnews.it