slide slide slide

Servizi per il mercato azionario dedicato alle PMI

ILPRA ammessa su AIM Italia

MILANO (AIMnews.it) - Al via dal 15 febbraio le negoziazioni su AIM Italia delle azioni ordinarie ILPRA, PMI innovativa attiva nel settore del packaging con un’ampia gamma di macchine e soluzioni tecnologiche per il confezionamento di prodotti alimentari, cosmetici e medicali.
“L’obiettivo della quotazione - commenta Maurizio Bertocco, Presidente e Amministratore Delegato di ILPRA - è sostenere una strategia di sviluppo fondata sulla crescita sia per linee interne, attraverso l’ampliamento della capacità produttiva e l’implementazione di programmi di Lean Management e Lean Manufacturing, sia per linee esterne, tramite acquisizioni di realtà target attive nella produzione di macchinari complementari ai prodotti del Gruppo. Nel 2017 abbiamo assistito ad una crescita del mercato delle macchine per il packaging del 9% rispetto al 2016 e si stima per il triennio 2018-2020 un CAGR compreso tra il 6% e il 6,5%2. Faremo leva sui nostri vantaggi competitivi, in particolare l’elevata propensione all’innovazione che ha consentito al Gruppo, negli anni, di sviluppare soluzioni di confezionamento adatte a diversi settori diventando una delle realtà più all’avanguardia nel settore”.
Nel 2017 il Gruppo ha registrato (dati consolidati pro forma) un Valore della Produzione pari a 27,2 milioni di euro, un EBITDA di 5,3 milioni di euro (EBITDA margin 19,4%) e una Posizione Finanziaria Netta pari a 8,4 milioni di euro (PFN/EBITDA pari a c.a.1,6x).
Il controvalore delle risorse raccolte attraverso l’operazione di solo aumento di capitale, ammonta a circa Euro 5,3 milioni. L’ammissione a quotazione segue il collocamento di 2.538.600 azioni ordinarie di nuova emissione. Il prezzo unitario delle azioni rinvenienti dal collocamento è fissato in Euro 2,10 l'una; prevista una capitalizzazione di mercato pari a circa Euro 25,3 milioni. Il flottante della Società post quotazione sarà pari al 18,34% del capitale sociale.
ILPRA è stata assistita da: Integrae SIM, in qualità di Global Coordinator, NomAd e Joint Bookrunner; Sempione SIM in qualità di Advisor Finanziario e Joint Bookrunner; Credit Data Research in qualità di Advisor Finanziario; DLA Piper in qualità di advisor legale e fiscale; BDO quale società di revisione; IR Top Consulting in qualità di advisor di Investor Relations & Equity Research.

© Copyright AIMnews.it