slide slide slide

Servizi per il mercato azionario dedicato alle PMI

FOPE

fope

Settore: Gioielleria di alta gamma
NomAd: Integrae SIM
Advisor Finanziari: Crosar Capital / IR Top Consulting
Sede: Via Zampieri Giuseppe, 31, 36100 Vicenza 
Data IPO: 30/11/2016
Raccolta da IPO: 3,4 mln € (di cui 2,2 in equity)
Prezzo da IPO:  2,90 €
Ricavi 2016: 23,1 mln €

 

Top Management

Umberto Cazzola – Presidente
Diego Nardin - Amministratore Delegato

 

 

Profilo

FOPE è una storica azienda orafa italiana fondata a Vicenza nel 1929, protagonista nel settore della gioielleria di alta gamma. Con ricavi 2016 pari a 23,1 milioni di euro, 37 dipendenti e forte vocazione internazionale (80% del fatturato realizzato all’estero), persegue un progetto di sviluppo strategico basato sulla crescita e sul consolidamento del brand nel mercato internazionale del lusso facendo leva su 4 vantaggi competitivi: qualità del prodotto, sintesi perfetta di artigianalità e tecnologia Made in Italy, riconoscibilità del design e relazioni consolidate con i clienti. FOPE opera a livello mondiale attraverso un consolidato e selezionato network di oltre 600 punti vendita in circa 50 Paesi (presidio diretto, attraverso le controllate FOPE USA Inc. e FOPE Services DMCC, rispettivamente nei mercati americano e arabo). Il modello di business prevede relazioni commerciali dirette con le gioiellerie multi-brand (indipendenti o appartenenti a gruppi) specializzate in prodotti di lusso quali orologi e gioielleria di alta gamma; niente distributori intermediari ma partnership che garantiscono fidelizzazione e affidabilità del cliente/gioielliere e un ottimo after-sale service. Nel 2015 la Società ha inaugurato il primo negozio monomarca in piazza San Marco a Venezia. L’intero processo produttivo avviene internamente nella sede vicentina: dalla fase di prototipazione alla spedizione dei gioielli pronti per la vendita in oltre 50 Paesi. Gli investimenti in R&D hanno portato all’introduzione di un elevato livello di standardizzazione e automazione, con tecnologie proprietarie volte a ottimizzare processi e tempi in modo da garantire altissima qualità del prodotto. I gioielli FOPE spaziano dai classici senza tempo, realizzati declinando l’iconica maglia Novecento, fino alle recenti linee Flex’it che includono gli originali bracciali resi flessibili grazie a un sistema brevettato di minuscole molle in oro nascoste tra le maglie: collezioni decisamente eleganti, sempre caratterizzate da grande comfort e portabilità. FOPE ha ottenuto il riconoscimento di PMI Innovativa, la certificazione volontaria TF (Traceability & Fashion) ed è membro certificato del Responsible Jewellery Council.

Fonte: Società, febbraio 2017

 

Modello di Business

Il modello di business di FOPE è caratterizzato dai seguenti elementi:

  • vendita del prodotto realizzato in house esclusivamente con il marchio FOPE
  • elevata caratterizzazione del brand e design con elevata riconoscibilità
  • forte presenza nei mercati internazionali
  • particolare attenzione all’innovazione di prodotto e di processo, con utilizzo di brevetti per invenzione e per modelli di utilità proprietari e di macchinari all’avanguardia, sviluppati dalla Società
  • presidio diretto di tutta la catena produttiva, dalla lavorazione della materia prima alla finitura
  • distribuzione curata da gioiellerie multibrand, con posizionamento medio alto
  • vendita diretta al cliente gioielleria (indipendente o appartenete a gruppi) senza intermediazione di distributori o grossisti

Punti di forza

Brand awareness e riconoscibilità del prodotto: consolidato e storico marchio del “Made in Italy” a livello internazionale, con posizionamento di mercato nel segmento medio-alto. Alta riconoscibilità dei prodotti Fope con una consolidata notorietà nel settore che consente l’applicazione di un premium price rispetto ai competitors.

Processo produttivo innovativo: ad alta automatizzazione ed innovazione che conferisce elevati standard qualitativi al prodotto offerto. La società non lavora a mezzo magazzino, bensì just in time con tempi di evasione dell’ordine medi pari a 4 settimane

Internazionalizzazione: diffusa presenza internazionale in oltre 50 Paesi e presidio diretto, attraverso le controllate Fope Jewelry Inc e Fope Services, dei mercati americano e arabo rispettivamente.

Maglia elastica: trademark commerciale nel settore che contraddistingue i prodotti Fope. Oggetto di brevetto internazionale.

Network referenziato internazionale di reseller multibrand (oltre 600) selezionati per posizionamento medio-alto, qualità dell’offerto ed elevata notorietà dei brand gestiti. Alta fidelizzazione dei concessionari garantita da politiche commerciali consistenti, affidabili e improntante nel lungo periodo.

Team qualificato con elevato expertise nel settore guidato dall’esperienza pluriennale della famiglia Cazzola.

 

Key Managers

person_umberto_cazzolaUmberto Cazzola – Presidente e Socio di riferimento
In azienda affianca fin da giovane il padre Odino occupandosi dello sviluppo industriale della produzione. Completa la formazione con stage presso le importanti maison di orologeria in Svizzera. Ideatore della maglia Flex’It ancora oggi si occupa della ricerca e dello sviluppo tecnologico finalizzati alla realizzazione di nuove maglie e al miglioramento del processo produttivo.

 

person_ines_cazzolaInes Cazzola – Vice Presidente e Socio di riferimento
In azienda affianca fin da giovane il padre Odino nella gestione di Fope seguendo in particolare gli aspetti amministrativi e lo sviluppo della produzione e delle collezioni. Oggi membro attivo del Consiglio di Amministrazione si occupa dello sviluppo delle nuove collezioni.

 

 

person_diego_nardinDiego Nardin - Amministratore Delegato
Laureato in Economia e Commercio, svolge per diversi anni attività di Management Consultant nell’area Strategy and Finance per importanti Società di Consulenza (Deloitte Italia, Gruppo Coreconsulting). Incaricato dagli azionisti di Fope di redigere il Piano Industriale di Sviluppo nel 2005, entra nel CdA di Fope lo stesso anno, dal 2008 ricopre il ruolo di Amministratore Delegato.

 

person_Giulia_cazzolaGiulia Cazzola – Amministratore, Responsabile Marketing e Comunicazione
Laureata in Marketing e Pubblicità a Boston, Master in Gemmologia. Dopo la laurea si sposta a New York e fonda Fope Jewelry Inc. Nel 2006 rientra a Vicenza e diviene Responsabile del marketing e della comunicazione del brand. Nel 2013 imprime un nuovo assetto alle strategie di comunicazione accentrando nella propria funzione tutte le iniziative e campagne del brand realizzate a livello worldwide.

 

 

Azionariato

 Azionista % Partecipazione
Ines Cazzola 38,34%
Umberto Cazzola (*) 9,57%
Giulia Cazzola (**) 28,77%
Diego Nardin 6,67%
Esperia Servizi Fiduciari S.p.A. 6,02%
Altri Investitori (<5%) 10,64%
Fonte: società, 28 novembre 2016  

(*) ulteriori 1.318.600 sono detenute a titolo di usufrutto (**) quota detenuta a titolo di nuda proprietà

 Numero azioni:4.583.500 

 

BILANCI

 

Comunicati Stampa

24.02.2017 - FOPE investe in ANTONINI, nota maison dell’alta gioielleria italiana

21.02.2017 - FOPE SI RAFFORZA SUL MERCATO AMERICANO: COSTITUITA FOPE USA INC

14.02.2017 - FOPE: NEL 2016 RICAVI IN CRESCITA DEL +10,3%

27.01.2017 - FOPE: L’ASSEMBLEA NOMINA DAVIDE ANGELO FRANCESCO MOLTENI AMMINISTRATORE INDIPENDENTE

20.01.2017 - FOPE PROTAGONISTA A VICENZAORO JANUARY CON DUE NUOVE COLLEZIONI: “SOLO VENEZIA” E “PRIMA”

28.11.2016 - FOPE si quota su AIM Italia, le negoziazioni iniziano il 30 novembre

 

Rassegna Stampa

29.11.2016 – MF - L’orafa Fope debutta domani in Borsa
26.11.2016 – Milano Finanza - AIM batte MTA 10 a 3
25.11.2016 – MF – Bond
23.11.2016 - Sole24Ore - I gioielli di Fope pronti allo sbarco su AIM Italia