slide slide slide

Servizi per il mercato azionario dedicato alle PMI

Vedogreen lancia la nuova divisione ESG Advisory

18/02/2020

+67% la stima degli investimenti ESG nei prossimi 20 anni a 50 trilioni di USD. In Europa il primato degli investitori attivi nell’ambito ESG

•LE INFORMAZIONI ESG SONO PASSATE DA ESSERE «MARGINALI» A SVOLGERE UN RUOLO «CENTRALE» NELLE ANALISI DI INVESTIMENTO PER TUTTE LE ASSET CLASS
• LE PMI QUOTATE SONO CHIAMATE A RISPONDERE ALLE RICHIESTE DEGLI INVESTITORI ISTITUZIONALI IN MATERIA DI ESG
• V-FINANCE PRESENTA ALLE SOCIETÀ QUOTATE IL MODELLO “ESG ASSESSMENT” E "ESG REPORTING"
• GLI ESG DIVENTERANNO UNA ISSUE CENTRALE NEI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE

 

Milano, 18 febbraio 2020

V-Finance, società del Gruppo IR Top Consulting, già promotore della SPAC GreenItaly1, presenta oggi alle società quotate la divisione ESG Advisory nata con l’obiettivo di supportare le imprese in materia di informazioni non finanziarie sulle tematiche Environmental, Social & Governance (ESG) e composta da un team specializzato nel settore della finanza sostenibile.

Anna Lambiase, CEO di V-Finance, ha dichiarato: Stiamo assistendo in questi anni ad una forte evoluzione dei principi ESG che sono divenuti parte integrante nei criteri di investimento nelle PMI da parte degli investitori istituzionali. Si stima, infatti, che nei prossimi 20 anni gli investimenti sostenibili registreranno una crescita del +67%, raggiungendo 50 trilioni di USD. Spiegare come il focus ESG guiderà la crescita futura del business e come le tematiche ESG potranno influenzare strategie aziendali e performance finanziarie diventa la practice da implementare da parte delle società quotate sui mercati regolamentati e su AIM. La nostra decisione di creare una divisione verticale su questo mondo ha l’obiettivo di supportare le aziende nel prepararsi al confronto con gli investitori che rappresentano oltre 20 miliardi di dollari di asset under management secondo i dati del Global Sustainable Investment Alliance e che si stima possano più che raddoppiare nel prossimo ventennio.”