MILANO (AIMnews.it) – Il Consiglio di Amministrazione di Solutions Capital Management SIM  ha preso visione dei risultati trimestrali gestionali al 31 marzo 2020.

L’Asset Under Management è pari al 31 marzo 2020 a 655 milioni di euro (772 milioni di euro al 31 dicembre 2019), con un numero di consulenti finanziari pari a 20. Ad aprile sono stati perfezionati nuovi contratti e l’entrata in rete di 20 nuovi consulenti assicurativi che consentono alla società di incrementare le masse gestite a oltre 800 milioni di euro con effetti che si produrranno a partire dal secondo trimestre 2020.

Relativamente ai fondi propri la Società registra un Total Capital Ratio pari al 14,72% (16,99% al 31 dicembre 2019). Le commissioni attive sono pari a 841 mila euro. Il risultato del primo trimestre del 2019 (1.328 mila euro) includeva, grazie al favorevole andamento dei mercati, commissioni di performance per 229 mila euro. Il margine di intermediazione, pari a 494 mila euro, è inferiore per 286 mila euro rispetto al dato del 2019 (780 mila euro). Le azioni di razionalizzazione hanno permesso una notevole riduzione dei costi operativi: a 786 mila euro (-19% rispetto all’esercizio precedente).

La Società chiude il primo trimestre del 2020 con un risultato negativo di 345 mila euro, rispetto a un risultato negativo di 180 mila euro nel primo trimestre 2019.

 “Nel primo trimestre, abbiamo accusato il blocco dovuto al lockdown e la contrazione degli AUC, in ragione dell’andamento dei mercati, ma nello stesso periodo abbiamo pressoché raddoppiato la rete con l’inserimento di 20 colleghi provenienti da Pramerica Life. – commenta Antonello Sanna, Amministratore Delegato – Con questa operazione, abbiamo acquisito circa 12.000 clienti e 100 milioni di asset assicurativi, numeri che costituiscono delle ottime premesse per il futuro.”