MILANO (AIMnews.it) – SCM SIM affiancherà in qualità di arranger Sport Horizon Holding negli investimenti verticali sulle attività sportive. Sport Horizon Holding, recentemente costituita, annovera tra i suoi soci protagonisti di rilievo nell’ambito delle iniziative imprenditoriali nello sport in Italia e all’estero. La Società punta a una raccolta tra i 4 e 6 mln di euro entro il 2021 con l’obiettivo di investire in 10-15 realtà con equity ticket tra i 150.000 e 600.000 euro. La previsione di exit sul mercato Aim è entro 7 anni.

I due soci fondatori di Horizon Sport sono: Romy Gai, Founder e Chairman di AWE International Group, per 14 anni Chief Revenue Officer e direttore Marketing di Juventus anche durante la quotazione in borsa nel 2001, ha in seguito ricoperto la carica di CEO della Lega Calcio degli Emirati Arabi per poi fondare nel 2015 il gruppo AWE assumendone la carica di presidente;  Beniamino Savio, CEO di AWE Sport Srl, tra i 100 under35 che hanno portato innovazione in Italia secondo Wired, con esperienza manageriale sul campo di eventi sportivi internazionali.  Accanto a loro figurano nomi importanti del business e dello sport, come Marco Nazzari, Dario Montagnese, William Galimberti, Giorgio Chiellini, Fabrizio Giugiaro, Tony Ihander e Ugo Colombini.

“Non c’è dubbio che il settore delle competizioni sportive sia tra quelli con un tasso più elevato di tecnologia e innovazione”, commenta Antonello Sanna, ceo di SCM Sim, “come dimostra il fiorire incessante di start up e microsocietà con piattaforme e prodotti sempre più innovativi che rappresentano anche ottime opportunità di investimento. In questa fase segnata dal Covid è necessario che il risparmio privato, così elevato in Italia, sia effettivamente convogliato sull’economia reale per accelerare i tempi di ripresa del nostro sistema economico, e il ruolo di SCM è proprio quello di far incontrare domanda e offerta. La presenza nel club deal di protagonisti di primissimo livello nel settore, come Romy Gai e Beniamino Savio, nonché tutti gli altri membri del team, è una garanzia della capacità di individuare e valorizzare nel modo migliore le opportunità più interessanti”.

Sport Horizon nasce da un’idea di Dario Montagnese, presto affiancato da un gruppo di professionisti con esperienze trentennali nel settore e competenze che spaziano dall’analisi dei dati, agli eventi live, dal marketing strategico, alla finanza. La holding intende offrire ai suoi stakeholder un aggregatore di contenuti professionali di alto livello collegati alla sport industry e alla finanza, un’antenna sul mercato che raccoglie, riordina, seleziona, sintetizza informazioni e le offre in modo tailor made alle aziende partecipate e ai suoi clienti per migliorarne l’efficienza.